Centro Estetico BLEND

Location

Milano - via Marghera

Lea Ceramiche Collection

Slimtech Naive

Esplora la collezione

Slimtech Timeless Marble

Esplora la collezione

Goccia

Esplora la collezione
Project

Arch. Francesco Marescotti - FMD*sign

A due passi dal centro di Milano, un luogo dedicato alla cura di sé e alla bellezza, sceglie i prodotti Lea Ceramiche per dare carattere agli ambienti.

Un segno grafico contraddistingue la parete di una delle aree di lavoro: è Slimtech Naive di Patrick Norguet. Un pattern che ricorda linee a matita tracciate con cura, una rete casuale di segni che si incrociano e diventano imprevedibili. Realizzato con lastre di gres laminato ultrasottili (5,5mm di spessore), dai formati record di 3m x 1m, Slimtech è frutto di un’avanzata tecnologia di compattazione del gres porcellanato che rivoluziona il processo produttivo tradizionale. L’impasto, composto da argille e materie prime pregiate, viene pressato con una forza di 15.000 tonnellate. La cottura avviene in forni innovativi ed ecologici, frutto della ricerca e know-how di Panariagroup. Attraverso la stampa digitale, l’innovativa tecnologia a base di smalti crea una texture superficiale quasi tridimensionale. I pattern riprodotti restituiscono un disegno a basso rilievo, una trama di linee che enfatizza la profondità materica ed offre un effetto galleggiamento del segno grafico.

Della serie Slimtech è anche Timeless Marble applicato in questo caso in un’altra area dello spazio, a pavimento e a parete, nel colore Calacatta Gold Extra. Riedizione di uno dei marmi più pregiati e ricercati in natura, l’effetto mimetico è assicurato da superfici naturali, giochi di venature sempre diverse restituite nelle due finiture lucida e opaca. La grande lastra consente di ottenere superfici ampie, uniformi e, con un numero limitato di fughe, permette maggiore igiene e funzionalità.

Piccole sculture di ceramica contraddistinguono l’insegna dello spazio: è Goccia, la collezione disegnata per Lea Ceramiche da Kravitz Design Inc. Eleganti forme tridimensionali che giocano su pieni e vuoti, restituiscono geometrie a rilievo, linee sinuose e circolari per dare movimento alla superficie.